Graduatoria finale Selezione Infermiere U.O. Emergenza Urgenza Psichiatrica Serv.Diagnosi e Cura P.O. Ravenna

Download
GraduatoriaZfinaleZSelezioneZInfermiereZ
Documento Adobe Acrobat 236.8 KB

Quota 100 Decreto Pensioni

I lavoratori privati e pubblici che hanno maturato o matureranno nel triennio 2019/2021 quota 100 con 38 anni di contributi a 62 anni di età anagrafica , potranno accedere a pensione anticipata.

 

 


Ricordiamo agli iscritti NurSind Ravenna che

dal 01/04/2019 al 31/05/2019

      è possibile fissare l'appuntamento per la compilazione del 

modello 730 in forma gratuita 

presso la sede del patronato ANMIL, Via Magazzini Anteriori n. 63 a Ravenna, telefonando al numero 0544 38164 (dal lunedì al venerdì dalla 8.45 alle 12.45 e il lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30).

 

Durante la campagna saranno attivati anche gli uffici ANMIL di

Lugo  (Via Cento, 42)

Faenza (Corso Saffi, 42) 

Cervia (P.zza 25 aprile)   

prenotando  anticipatamente l'appuntamento sempre al 0544 38164. 

 

Si ricorda a tutti gli iscritti di presentarsi con le fotocopia della busta paga ove risulti trattenuta sindacale NurSind Ravenna

 

Solo per i nuovi iscritti cui non sia stata ancora applicata la trattenuta sindacale in busta paga dall'Azienda, ricordiamo che è possibile richiedere certificato di iscrizione a NurSind Ravenna, inviando email a nursindravenna@gmail.com, specificando in oggetto: nome e cognome e richiesta certificato iscrizione per servizi fiscali.

 

Si richiede il rispetto del periodo indicato per la prenotazione dell'appuntamento.

 

Cordiali saluti


25 Febbraio 2019                                          AUSL della Romagna: indennità di turno a rischio

 

L'articolo 86 del CCNL 2016-2018 "Indennità per particolari condizioni di lavoro" al comma 3 dice che al personale sanitario e tecnico operante su 3 turni compete una indennità giornaliera pari a 4,49 € e che l'indennità è corrisposta solo se c'è una effettiva rotazione del personale sui 3 turni in modo che nell'arco di un mese ci sia un numero sostanzialmente equilibrato di mattine, pomeriggi e notti, ovvero almeno pari al 20% in relazione al modello di turno adottato in azienda. Il comma 4 e simile al 3 solo che si riferisce ai turni sulle 12 ore (mattina e pomeriggio), l'indennità giornaliera corrisposta è 2,07 € e l'indennità è corrisposta solo se c'è una sostanziale rotazione dei mattini e dei pomeriggi almeno pari al 30%.  

Questo è ciò che dice il contratto firmato da chi, adesso, fa finta di essere indignato.

L'azienda della Romagna ha convocato i sindacati per manifestare le proprie intenzioni riguardanti le indennità ed ha proposto la seguente tabella:

La prima colonna della tabella rappresenta il numero di turni lavorati (attenzione turni e non giorni per cui bisogna contare il numero di turni effettivamente lavorati senza lo smonto notte e il risposo; naturalmente non bisogna contare nemmeno le giornate di assenza per ferie, malattia, ecc.). Un turno normale su cinque giorni, mattina, pomeriggio e notte, in un mese produce mediamente dai 15 ai 20 turni lavorati per cui se vogliamo ancora vedere nella nostra busta paga la quota di indennità di turno (dai 70 ai 90 €) bisognerebbe aver lavorato almeno 3 mattine, 3 pomeriggi e 3 notti (4 mattine, 4 pomeriggi e 4 notti con 20 o più turni lavorati nel mese). Se il numero di mattine o di pomeriggi o di notti non dovessero essere sufficienti per accedere all'indennità sui 3 turni (4,49 € per ogni turno lavorato) verrà attribuita l'indennità sulle 12 ore (2,07 €).

Un analisi completamente sovrapponibile alla precedente può essere fatta per i turni sulle 12 ore.

Com'era prima del contratto.

Il regolamento per l'erogazione delle indennità dell'Azienda USL della Romagna in vigore dall'1/1/2017 prevedeva l'accesso all'indennità di turno per i lavoratori che nel mese effettua almeno 3 notti; con 2 notti fatte nel mese veniva erogata l'indennità per un massimo di 18 giorni; con solo 1 notte effettuata nel mese si accedeva all'indennità per un massimo di 12 giorni.

Per i diurnisti cambia poco dato che anche prima del contratto ci doveva essere un rapporto mattina/pomeriggio pari ad 1/3.

Conclusioni

E' evidente che applicando la tabella proposta dall'azienda molti turnisti rischiano di avere una perdita economica, come è altrettanto evidente che quanto proposto dal nuovo contratto sia peggiorativo rispetto a prima.

E' paradossale che adesso tutti i sindacati siano indignati, forse perché adesso stanno toccando con mano cosa succederà ai lavoratori quando si applicherà quello che c'è scritto tra il titolo del contratto e le loro firme apposte in calce.

 


 

NurSind fa il punto

sull'emergenza del Pronto Soccorso


PEO 2018

Comunicazione Nursind 01/2019

Gentili colleghi la presente per comunicarvi che il 27 marzo p.v. saranno erogate le PEO 2018 con arretrati dall'1-1-2018. Gli arretrati saranno di circa 900/1000 € mentre l'aumento stipendiale sarà tra i 60 e i 75 € lordi mensili.

Otterranno il passaggio di fascia i primi 2436. (Graduatoria PEO 2018)

Inoltre nella giornata di ieri è stata avviata la contrattazione per le PEO 2019 che riguardano 1144 lavoratori che hanno avuto l'ultimo passaggio di fascia o sono stati assunti dal 2011 al 2015. Se dovessero esserci fondi sufficienti a soddisfare il passaggio di fascia di tutti i 1144 lavoratori, con le PEO 2019 si chiuderà il giro di passaggi di fascia iniziati nel 2016. 

Download
Graduatoria Peo 2018
Graduatoria Peo per numero di matricola aziendale
Del 49 All. - Graduatoria PEO 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 897.7 KB

CROCEROSSINE AL PRONTO SOCCORSO...

NURSIND RISPONDE ALL'AUSL 


AGGRESSIONI IN PRONTO SOCCORSO...

LA PAROLA A NURSIND !



INFERMIERI

DEL BLOCCO OPERATORIO MULTIDISCIPLINARE DI RAVENNA:

H 24 , TRA PROMESSE E REALTÀ’!

I colleghi in questione, saranno i protagonisti di un cambiamento organizzativo importante con l'istituzione di un turno h24 che vedrà alcuni Infermieri presenti nel blocco operatorio GIORNO E NOTTE, mentre altri saranno reperibili da casa.  Verranno inoltre integrati tra loro, tutti gli infermieri delle diverse chirurgie specialistiche e generali e contestualmente istituito un gruppo di infermieri che si occuperà di anestesia anche al di fuori della sala operatoria (Nora).

Fin qui tutto bene se non fosse che la Direzione Infermieristica Aziendale seppur lavorando a questo progetto da più di un anno ha taciuto le modalità con cui sarebbe stato attuato, ritrovandosi alla vigilia della partenza con scarso coinvolgimento nei progetti per la pianificazione della formazione, integrazione del personale, piani di lavoro non condivisi,mancanza di procedure informative agli interessati a causa di una forte criticità nella comunicazione. Le Organizzazioni Sindacali firmatarie di un contratto peggiorativo (CCNL 05/2018), nel frattempo si svegliano dal torpore e sgomitano per entrare nella discussione del progetto, non avendo le peculiarità di stare affianco al lavoratore. Ad oggi, è chiaro che i problemi sussistono e che l’Azienda non si sia adoperata per risolverli.  A rendere ancora più ridicola la situazione, le solite sigle sindacali che si sono avventate sul problema con estremo ritardo, per poi tentare di rivendicare la paternità di possibili atti migliorativi. Nonostante gli sforzi per trovare soluzioni coerenti, gli Infermieri del B.O.M. si ritrovano al punto di partenza. NurSind si auspica che nella riunione in programma l’Azienda comunicherà come intenderà affrontare le carenze di personale infermieristico, l’informazione e la pianificazione dell’integrazione del Blocco Operatorio ai dipendenti coinvolti al progetto.

Ravenna, 17/12/2018

La Segreteria Territoriale NurSind Ravenna


NURSIND OTTIENE CHIAREZZA SUL BLOCCO OPERATORIO MULTIDISCIPLINARE

La Segreteria Territoriale di Ravenna,sottolineando la mancata informazione e condivisione con le Organizzazioni Sindacali (articoli 3,4,5 del CCNL Comparto Sanità 21/05/2018)  dell'attuazione del  progetto che porterà gli infermieri del Bom ad un cambio di turnistica da h12 ad h 24, ottiene un mese di proroga sulla partenza del progetto .Infatti i vertici dell'Azienda Ausl della Romagna ambito di Ravenna, in seguito a alla nostra comunicazione (Protocollo N 30U/2018) in accordo con i colleghi del Blocco Operatorio, si riservano di procrastinare la data di inizio del progetto di 1 mese, in cui si approfitterà anche per approfondire gli aspetti non ancora chiari della rimodulazione. Nursind, che come ricorda l'Azienda ,non è firmatario di questo contratto vergognoso, vigilerà cmq sull'attuazione del progetto assicurandosi che venga fatto nel pieno rispetto delle norme contrattuali, e nella massima efficienza organizzativa, nel rispetto della salute del cittadino e della dignità professionale dell'Infermiere. Nursind  lotta per il giusto non per il possibile!!!!


Nursind incontra l’Opi di Ravenna

Il 9 Ottobre 2018 si è svolto un incontro tra alcuni dirigenti della Segreteria Territoriale di Ravenna ed una rappresentanza del consiglio dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI), tra cui la Presidente Paola Suprani.

Nell'ambito di una  collaborazioni tra professionisti sono state trattate numerose tematiche tra cui, la lotta al demansionamento ai danni dei professionisti  Infermieri, ha avuto il ruolo principale.

 

Nursind non si arrende nella lotta al rispetto dei diritti degli Infermieri. 


Siamo coerenti con le nostre scelte...


La dignità al primo posto !!


Rimborso Libri scolastici 2018

Anche quest'anno a partire dal 1 Agosto 2018 la segreteria Nursind di Ravenna offre un contributo del 15 % per l'acquisto dei testi scolastici ( NO MATERIALE DI CANCELLERIA), per i figli che frequentano le scuole medie inferiori e superiori. Il contributo è erogato per l'acquisto di libri nuovi e usati anche acquistati on line. 
La modalità di fruizione del contributo prevede :
  • l'invio della dichiarazione sostitutiva di certificazione   con codice IBAN che troverete in allegato, per  il versamento del contributo   ;
  • l'invio degli scontrini e/o delle fatture relative ai testi scolastici acquistati .
TUTTA LA DOCUMENTAZIONE E' DA INVIARE AL SEGUENTE INDIRIZZO : nursindravenna@gmail.com 
ENTRO E NON OLTRE IL 31/12/2018
Il Direttivo Nursind Ravenna
Download
Dichiarazione sostitutiva
La Segreteria Provinciale Nursind di Ravenna prevede il contributo libri scolastici, compilare ed allegare scontrino o fattura di acquisto dei libri, ricordandovi di inserire l’IBAN, dove verrà versato il contributo, ed inviare il tutto via email a: nursindravenna@gmail.com
dichiarazione sostitutiva.pdf
Documento Adobe Acrobat 100.8 KB

19 settembre 2018

Aggiornamento dispense Corso Preparazione al concorso

Download
Legislazione
DISPENSE A GENTILE CONCESSIONE DEL DOTT. NICOLA SANGIORGI E DOTT. LUCA VENTURINI
APPUNTI DI DIRITTO SANITARIO.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.2 MB

Congresso territoriale Nursind 2018

Oggi 18 Settembre 2018, presso la sede della segreteria territoriale Nursind Ravenna, sita in Via dei Magazzini Anteriori 59 a Ravenna, si convoca il congresso territoriale per il 22 Ottobre 2018 in rispetto dell’art.8 dello Statuto Nazionale.

In tale occasione si eleggono i membri del Direttivo della segreteria Territoriale. Il Direttivo eletto al suo interno a maggioranza semplice dei componenti eleggerà in tala data il Segretario Territoriale e il Segretario Amministrativo.

Al congresso territoriale possono partecipare tutti gli iscritti al sindacato alla data odierna.

Hanno diritto a candidarsi a membri del direttivo territoriale tutti gli iscritti al sindacato alla data di convocazione del congresso, fatte salve le incompatibilità previste dal presente regolamento. Le domande di candidatura debbono obbligatoriamente essere presentate alla commissione elettorale fino a 1 ora prima dell’inizio delle votazioni. A partire da 1 ora prima dell’inizio delle votazioni è fatto divieto di effettuare propaganda elettorale all’interno dei locali dove si svolgeranno le elezioni.

Le domande devono essere presentate in forma libera, scritta datata e firmata con allegato documento d’identità valido (fronte retro), fototessera e le ultime due buste paga inviandole a mezzo Pec ravenna@pec.nursind.it  entro e non oltre le ore 07:30 del giorno delle elezioni.

Il seggio sarà aperto dalle ore 08:30 alle ore 10:30 del giorno 22 ottobre 2018 (in Via dei Magazzini Anteriori 59 a Ravenna)è obbligatorio presentarsi con documento di riconoscimento valido.

 

N.B. Le domande verranno accettate solo ed esclusivamente mezzo PEC da indirizzo di Posta Certificata, non verrà data nessuna comunicazione per incompletezza o difformità delle domande, non verranno accettate domande pervenute oltre tale termine.

 

 

 

Il Segretario Territoriale

Luca Fusaroli


Bando di Concorso per Infermieri AUSL ROMAGNA


NEWS!!! CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO

PER INFERMIERI AUSL DELLA ROMAGNA


Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 26/6/18 il bando per l'ammissione al concorso per 5 infermieri presso AUSL della Romagna

Corso FAD -Preparazione Selezione

Concorso Infermieri AUSL ROMAGNA

Gratuito iscritti Nursind



Contatti: nursindravenna@gmail.com o 3279045929


Pagina Facebook



Galleria Fotografica Manifestazione Roma 23 Febbraio 2018



FATE ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!

  • Diffidate di coloro che grazie alla militanza sindacale hanno fatto carriera sul posto di lavoro...
  • Diffidate da chi propone polizze con massimali bassi, potreste trovarvi nei guai...
  • Il NurSind oltre ad avere la quota associativa più bassa del comparto sanità vi offre l'Assicurazione Colpa Grave e Responsabilità Civile compresa nella quota

FATEVI DUE CONTI IN TASCA 

Iscrizione annua al NurSind 120 € 

E GLI ALTRI SINDACATI ????????